La Brexit è l’abbreviazione di “British Exit”, riferendosi all’esito del referendum del 23/06/2016 dove ha vinto la mozione che vuole il Regno Unito fuori dal mercato unico Europeo.

La speculazione sulla Brexit è stata davvero senza controllo. Giornalisti alla ricerca di scoop, politici in cerca di fortuna ma anche persone poco informate hanno divulgato migliaia di notizie sulle nefaste conseguenze della Brexit.

Consulenti intraprendenti hanno già sviluppato soluzioni per il mercato e per le imprese.

La verità però, fa si che la Brexit non sia ancora una realtà ma un esito ancora incerto. Né il Governo Inglese e tanto meno l’Europa stessa hanno ben chiaro cosa Brexit significhi.

Proprio per questo non siamo qui a vendervi nessuna soluzione ma vogliamo provare a disegnare gli scenari che sembrano ad oggi più probabili:

Scenario 1 – Accordo di uscita (Modello May)

L’accordo tra l’Europa e il Regno Unito è di fatto stato definito. Il vero punto cruciale è quello che si definisce “backstop” ovvero il meccanismo delle frontiere tra l’Irlanda del Nord e la Repubblica d’Irlanda. Un punto cruciale per il Regno Unito che non vuole rimanere intrappolato nel mercato unico.

Se questo accordo viene ratificato e si trova la soluzione sulle frontiere, per almeno altri 24 mesi dopo il 31/10/19 non cambierà nulla. Successivamente le LTD saranno di fatto delle società Extra-UE ma con tantissime agevolazioni rispetto ad oggi. Un esempio: non saranno più soggette alle regole europee e alla Corte Europea ma potranno sfruttarne le positività entro i confini europei.

Scenario 2 – No-Deal Brexit

Questo scenario è davvero un mistero, cosa accadrà nessuno davvero lo sa. La cosa più probabile è che la LTD si trasformi in una e vera propria società off-shore con una tassazione bassissima.

Le contromisure che adotterà l’Europa, in questo caso saranno davvero minime, in quanto il Regno Unito rimarrà un partner strategico per l’Italia e dunque, il paradosso, è che il possessore di una LTD ne avrà persino maggior vantaggio che quello descritto nello scenario 1