Amministrare una LTD comporta le stesse responsabilità di amministrare una qualsiasi società nel mondo.

Nella maggior parte dei casi l’Amministratore rappresenta altresì la residenza fiscale della LTD in quanto si presume che la sua residenza fiscale, essendo il responsabile dell’attività quotidiana, sia la stessa della LTD.

Succede spesso che un residente italiano, che ha il proprio centro d’interessi in Italia, crei problemi seri alla LTD. Benché infatti non sia di nessun interesse alla fiscalità inglese, l’Agenzia delle Entrate Italiana potrebbe considerare la residenza fiscale della LTD in Italia e dunque dedurre che esista il reato di Esterovestizione e quindi di Auto-riciclaggio.

Per evitare quanto sopra è fortemente suggerito di utilizzare una persona fisica residente è operativa nel Regno Unito come Director (Nominee).

Al fine di non essere accusati di utilizzare un prestanome, questa persona deve essere realmente operativa e di fiducia.

Offriamo un servizio di Nominee puntuale e reale che possa fornire il massimo della sicurezza all’imprenditore che internazionalizza la sua azienda.